Cerca
  • peppino de rose

I Calabresi in Europa in visita a San Marco Argentano e Bisignano

Aggiornato il: mar 11


https://calabria.live/domani-i-calabresi-in-europa-in-visita-a-san-marco-argentano-e-bisignano/


L’invito dei sindaci Virginia Mariotti (San Marco Argentano) e Francesco Lo Giudice (Bisignano) a visitare i comuni più popolosi della Media Valle del Crati e dell’Esaro, è stato accolto con entusiasmo dall’Associazione Calabresi in Europa a Bruxelles: il cui arrivo, infatti, è previsto per domani, giovedì 13 agosto.

A rappresentare l’Associazione, la presidente Berenice Franca Vilardo, già vice console di Bruxelles e con alle spalle una lunga e importante carriera consolare e diplomatica, e il prof. Peppino De Rose, coordinatore scientifico dell’Associazione, esperto in programmi europei e docente universitario in Impresa turistica e mercati internazionali, che giungeranno nei due Comuni calabresi per condividere percorsi progettuali per sensibilizzare l’opinione pubblica a livello europeo sulla possibilità di visitare e far conoscere l’inestimabile valore paesaggistico, naturale ed enogastronomico presente in questa parte di Calabria, oltre che far conoscere ed apprezzare le colture e la cucina tipica.

«Quella dei calabresi all’estero – ha dichiatato la presidente Vilardo – è una rete di persone importanti che può dare una grossa mano alla Regione Calabria e ai tanti Comuni calabresi per farsi conoscere a livello internazionale. La reputazione della Calabria all’estero non può non cominciare dal sensibilizzare e coinvolgere attivamente soprattutto chi è calabrese di origine ed è stato costretto ad emigrare per cercare fortuna altrove. Le associazioni dei calabresi all’estero sono un ottimo veicolo di informazione e relazioni internazionali a disposizione dei Comuni calabresi».

L’associazione dei Calabresi in Europa (Bruxelles) è nata nel 2006 grazie al desiderio della collettività originaria della Calabria, che vive e lavora a Bruxelles, per testimoniare la sua presenza nella capitale d’Europa e soprattutto, per dar vita ad una serie di attività attraverso le quali far conoscere la Calabria al resto d’Europa. Tante le iniziative realizzate in collaborazione con la Regione Calabria, Università enti pubblici e privati, tanto da diventare negli anni il riferimento per tanti giovani che vivono ed operano a Bruxelles, ma anche riferimento per scrittori, poeti, pittori calabresi che negli anni grazie all’associazione hanno ottenuto visibilità e riconoscimenti importanti.

3 visualizzazioni0 commenti
Music
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale